Mini-Cookies alle castagne e cioccolato fondente

… sono tornata giusto in tempo per un dolcetto-scherzetto!!! 😉

per circa 52 biscotti

Ingredienti:

  • 250 g di farina di castagne
  • 250 g di farina 00
  • 180 g di zucchero di canna integrale grezzo
  • 200 g di burro ammorbidito
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 2 uova intere
  • 8 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

  1. Ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
  2. Lavorare bene il burro con lo zucchero.
  3. Unire le uova e continuare a lavorare il composto fintantoché le uova non sono state assorbite.
  4. Aggiungere un pizzico di sale.
  5. Unire le farine e il lievito.
  6. Tritare grossolanamente il cioccolato fondente e aggiungerlo all’impatto.
  7. Lasciare riposare il composto in frigo per 45 minuti.
  8. Formare delle palline e posizionarle sulla placca da forno foderata di carta forno.
  9. Cuocere in forno statico a 180 gradi per 15 minuti.
  10. Sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare.

Anna

Annunci

Cheesecake al salmone e pepe rosa

Per 6 porzioni
Ingredienti:

  • 100g robiola Osella
  • 150g caprino morbido
  • 300g salmone affumicato
  • 40g pistacchi 
  • 150g crostini di pane di segale
  • 30g burro
  • 1/2 lime
  • Olio e.v.o
  • Pepe rosa q.b.
  • Semi finocchio q.b.

Ingredienti:

  1. Frullare nel mixer i crostini tostati, i pistacchi e i semi di finocchio.
  2. Unire il burro fuso ed impastare. 
  3. Porre una cucchiaiata di base in ogni formina, pressare bene a formare un fondo compatto. Lasciare in frigo per 15 minuti.
  4. Tagliare il salmone a pezzetti e marinarlo con succo di 1/2 lime, olio, sale e pepe rosa.
  5. Preparare la farcia mescolando i formaggi morbidi (aggiungere qualche cucchiaio di latte se il composto appare troppo sodo) e il sale.
  6. Comporre le Cheesecake sovrapponendo al fondo di crostini uno strato di farcia.
  7. Posizionare sopra alla crema di formaggio uno strato di salmone marinato.
  8. Lasciare in frigo almeno per 3 ore prima di servire.

Anna

Baci Baci…salati

                                     

Dose per 30 baci

Ingredienti:

  • 80 g parmigiano reggiano grattugiato
  • 100 g farina 00
  • 100 g farina mandorle
  • 80 g burro freddo
  • 20 ml vino bianco
  • Un pizzico di sale

Preparazione:

  1. In una ciotola unire le farine e lavorare con il burro freddo a formare una ‘sabbia‘.
  2. Aggiungere il parmigiano e il vino bianco freddo.
  3. Lavorare velocemente l’impasto in modo da non scaldarlo.
  4. Formare tante palline di circa 6-7g l’una e posizionarle su una leccarda foderata con carta forno.
  5. Cuocere a 180`C gradi per 18-20 minuti, posizionando la leccarda nel ripiano piú basso del forno.
  6. Lasciare raffreddare.
  7. Farcire una metà e unirla ad un’ altra a formare i baci.

Io ne ho farciti alcuni con paté di olive nere altri con caprino e granella di pistacchi…ssssssssmack!

    Anna

    Strudel di verdure

    20170326_184525

    per 4 persone

    Ingredienti:

    • 1 rotolo di pasta brisé
    • 3 zucchine
    • 3 carote
    • 1 melanzana
    • 80 g grana padano
    • pan grattato q.b.
    • olio e.v.o, sale
    • 2 cucchiai di latte
    • semi di sesamo

    Preparazione:

    1. Mondare le verdure e tagliarle tutte a listarelle.
    2. Passare le verdure in padella con un po’ di olio e.v.o iniziando dalle carote, che necessitano di qualche minuto in più di cottura, per poi seguire con le zucchine e la melanzana. Salare e far cuocere il tutto a fuoco lento per circa 15 minuti. Lasciare raffreddare.
    3. Stendere la pasta brisè, spolverare con un po’ di pangrattato e porre metà delle verdure cotte in centro.
    4. Aggiungere il grana padano grattuggiato e spolverare nuovamente col pangrattato.
    5. Chiudere i due lembi della pasta e sigillare le due estremità, incidere in qualche punto la pasta brisè in modo che non si rigonfi.
    6. Miscelare insieme due cucchiai di latte e uno di olio e spennellare la sommità dello strudel. Spargere i semi di sesamo e cuocere in forno statico a 180°C per 30 minuti.

    Servire tiepido…

    Anna

    Crostino Toscano di fegatini e pere profumate #amarcord

    20170326_185224

    Questa ricetta ha preso spunto e vita da un soggiorno a Montepulciano in Toscana.

    Proprio lì, durante una bellissima cenetta al ristorante Le logge del Vignola ho assaggiato una vera e propria delizia: il patè di fegatini di pollo in cassetta di pane al caffè con pera e salsa di vino cotto.

    In questa ricetta ho voluto ricordare quel piatto e utilizzare la crema di fegatini acquistata proprio a Montepulciano… 🙂

    Ingredienti:

    • Crema di fegatini di pollo
    • Pane di segale
    • 3 pere Martin Sec
    • chiodi di garofano, 1 stecca di cannella
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 2 cucchiai di zucchero

    Preparazione:

    1. Fare uno sciroppo con acqua e zucchero e portare a bollore.
    2. Aggiungere 4 o 5 chiodi di garofano, 1 stecca di cannella e le pere tagliate in 4 parti. Cuocere per circa 10-15 minuti. Lasciare raffreddare le pere.
    3. Tagliare a fette il pane di segale e passarlo per 1-2 minuti in forno.
    4. Spalmare la crema di fegatini e adagiarvi sopra delle fettine di pera profumate.

    …ottimo come stuzzichino! 😉

    Anna

    Polpo al vapore

    20170209_191518.jpgIngredienti:

    • 1 polpo da 1 kg
    • 2 fette di limone
    • 1 foglia di alloro
    • 1 lime
    • sale, olio e.v.o.
    • yogurt greco

    Preparazione:

    1. Pulire il polpo
    2. Riempire con acqua una casseruola
    3. Aggiungere 2 fette di limone e la foglia di alloro e portare a bollore.
    4. Immergervi 3-4 volte il polpo in modo da arricciare i tentacoli
    5. Posizionare il cestello per la cottura al vapore e adagiarvi dentro il polpo.
    6. Cuocere coperto per 1 ora.
    7. Tagliare a pezzi il polpo

    Io ho condito il polpo con olio e scorza di lime grattuggiata… servito con lo yogurt greco 

    Anna

    Arrosto di vitello all’arancia

    20170211_170309Per 6 persone

    Ingredienti:

    • 2 carote
    • 1 cipolla
    • 1 kg di scamone
    • 1 arancia non trattata
    • 8 chiodi di garofano
    • 1 stecca di cannella
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • brodo vegetale q.b.
    • 1 cucchiaio di farina
    • sale e olio q.b.

    Preparazione:

    1. Fare un trito di carota e cipolla e rosorarlo in casseruola con un po’ di olio e.v.o.
    2. Sigillare lo scamone facendo rosolare per 3-4 minuti per parte la carne, fino a formare una crostina ambrata.
    3. Sfumare con il vino bianco e far evaporare.
    4. Salare ed aggiungere i chiodi di garofano e la cannella. Coprire con il brodo vegetale e cuocere a fuoco medio per circa 1 ora.
    5. Togliere lo scamone dal fondo di cottura, lasciarlo raffreddare e tagliarlo a fette.
    6. Eliminare dal fondo di cottura i chiodi di garofano e la cannella e frullare.
    7. Grattuggiare la scorza dell’arancia non trattata e spremerne il succo ed aggiungerli entrambi al fondo di cottura.
    8. Stemperare la farina nella salsa e far addensare leggermente, aggiungervi le fette di scamone e cuocere a fuoco lento per altri 10-15 minuti in modo da fare insaporire la carne.

    Anna