Capesante con crema di avocado

20161231_212149

Ingredienti:

  • 4 capesante
  • 1 avocado
  • 1/2 limone
  • tabasco
  • sale e olio e.v.o.

Preparazione:

  1. Sbucciare l’avocado, tagliarlo a pezzetti e frullarlo fino ad ottenere una crema omogenea con l’ olio, il succo di limone e sale…se piace aggiungere anche 2-3 gocce di tabasco.
  2. Sciacquare le capesante e tamponarle con carta da cucina.
  3. Scaldare la piastra leggermente oleata. Posizionare le capesante sulla piastra e cuocerle per 2-3 minuti da entrambi i lati.

servire le capesante con una cucchiaiata di crema di avocado…

Anna

Annunci

Seppioline in bianco e lenticchie

20161231_230459.jpg

Ingredienti:

  • 200 g seppioline fresche
  • 3 carote
  • 3 coste di sedano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio e.v.o. q.b.

Preparazione:

  1. Preparare un soffritto con carote, e sedano tritati. Utilizzarne metà per la cottura delle lenticchie e metà per la cottura delle seppioline.
  2. Aggiungere le seppioline al soffritto e sfumare con il vino bianco. Coprire con del brodo vegetale e cuocere per 30 minuti. Se necessario aggiustare di sale.
  3. Nel frattempo cuocere le lenticchie con il soffritto per 15-20 minuti. Salare e pepare.

Anna

Tajarin saraceni con rana pescatrice e zafferano

20161231_215648

per 2 persone

Ingredienti:

  • 250 g Tajarin di grano saraceno
  • 200 g  rana pescatrice
  • 1/2 cipolla
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di panna da cucina
  • 1 foglia di alloro
  • olio e.v.o e sale q.b.

Preparazione:

  1. Preparare il soffritto con carote, cipolla e sedano tritati, aggiugere la foglia di alloro.
  2. Aggiungere al soffritto la rana pescatrice a pezzi.
  3. Sfumare con il vino bianco secco e cuocere per qualche minuto.
  4. Nel frattempo cuocere i tajarin in acqua bollente salata per il tempo necessario.
  5. Una volta cotti, scolare i tajarin e passarli in padella con la rana pescatrice dove avrete aggiunto i due cucchiai di panna e lo zafferano. Far saltare il tutto per pochi minuti in modo da insaporire bene la pasta…e servire.

Anna

Cavolini gratinati con gorgonzola e noci

 

per 2 persone

Ingredienti:

  • 250 g cavolini di Bruxelles
  • 100 g di gorgonzola dolce
  • 40 g noci
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • sale q.b.

Prepazione:

  1. Mondare i cavolini di Bruxelles e tagliarli a metà.
  2. Sbollentarli per 5-6 minuti in acqua salata.
  3. Disporre in una teglia da forno i cavolini di bruxelles, aggiungere la gorgonzola tagliata a tocchetti e i gherigli di noci sbriciolati. Spargere sulla superficie il parmigiano e il pangrattato.wp-image-1489431137jpg.jpegInfornare a 180°C e cuocere per 15-20 minuti. Accendere la funzione grill solo negli ultimi 5 minuti in modo da non bruciare il piatto ma permettere la formazione della golosa crosticina! 😉

Anna

 

Torta salata con radicchio gorgonzola e noci 

 

20161204_124336Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisé
  • 1 cespo di radicchio o trevigiana
  • 2 uova intere
  • 40 g parmigiano
  • 80 g toma
  • 80 g gorgonzola
  • 40 g di gherigli di noce

Preparazione:

  1. Montare l’insalata trevigiana o il radicchio e tagliarla a listarelle sottili.
  2. Sbattere le uova con il parmigiano e un pizzico di sale.
  3. Unire l’insalata tagliata a crudo e mescolare bene il tutto.
  4. Unire la toma tagliata a cubetti.
  5. Stendere la pasta brisé in una teglia e porvi sopra il composto.
  6. Tagliare a tocchetti la gorgonzola e disporla sulla superficie della torta salata.
  7. Aggiungere i gherigli di noci a pezzetti.
  8. Cuocere in forno statico a 180 °C per 30-35 minuti.

Anna

Frittelle di mele#2 e cannella 

Per circa 25 frittelle

Ingredienti:

  • 2 mele Golden
  • 150 g farina
  • 4 cucchiai zucchero di canna
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 50 ml latte
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • Olio di semi q.b.

Preparazione:

  1. Pelare e tagliare a cubetti le mele.
  2. In una ciotola setacciare lievito e farina.
  3. Aggiungere l’uovo, lo zucchero, la cannella e il latte.
  4. Unire le mele al composto ed amalgamare il tutto.
  5. Lasciare riposare per 30 minuti.
  6. Prelevare con un cucchiaio piccole quantità di composto ed immergerle in abbondante olio caldo, lasciare friggere per qualche minuto da tutti i lati fino ad ottenere delle frittelle con un bel colore dorato.
  7. Scolare le frittelle su carta per fritto e servirle cosparse con un po’ di zucchero di canna.

e…una tira l’altra! 

Anna