Strudel di verdure

20170326_184525

per 4 persone

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisé
  • 3 zucchine
  • 3 carote
  • 1 melanzana
  • 80 g grana padano
  • pan grattato q.b.
  • olio e.v.o, sale
  • 2 cucchiai di latte
  • semi di sesamo

Preparazione:

  1. Mondare le verdure e tagliarle tutte a listarelle.
  2. Passare le verdure in padella con un po’ di olio e.v.o iniziando dalle carote, che necessitano di qualche minuto in più di cottura, per poi seguire con le zucchine e la melanzana. Salare e far cuocere il tutto a fuoco lento per circa 15 minuti. Lasciare raffreddare.
  3. Stendere la pasta brisè, spolverare con un po’ di pangrattato e porre metà delle verdure cotte in centro.
  4. Aggiungere il grana padano grattuggiato e spolverare nuovamente col pangrattato.
  5. Chiudere i due lembi della pasta e sigillare le due estremità, incidere in qualche punto la pasta brisè in modo che non si rigonfi.
  6. Miscelare insieme due cucchiai di latte e uno di olio e spennellare la sommità dello strudel. Spargere i semi di sesamo e cuocere in forno statico a 180°C per 30 minuti.

Servire tiepido…

Anna

Crostino Toscano di fegatini e pere profumate #amarcord

20170326_185224

Questa ricetta ha preso spunto e vita da un soggiorno a Montepulciano in Toscana.

Proprio lì, durante una bellissima cenetta al ristorante Le logge del Vignola ho assaggiato una vera e propria delizia: il patè di fegatini di pollo in cassetta di pane al caffè con pera e salsa di vino cotto.

In questa ricetta ho voluto ricordare quel piatto e utilizzare la crema di fegatini acquistata proprio a Montepulciano… 🙂

Ingredienti:

  • Crema di fegatini di pollo
  • Pane di segale
  • 3 pere Martin Sec
  • chiodi di garofano, 1 stecca di cannella
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di zucchero

Preparazione:

  1. Fare uno sciroppo con acqua e zucchero e portare a bollore.
  2. Aggiungere 4 o 5 chiodi di garofano, 1 stecca di cannella e le pere tagliate in 4 parti. Cuocere per circa 10-15 minuti. Lasciare raffreddare le pere.
  3. Tagliare a fette il pane di segale e passarlo per 1-2 minuti in forno.
  4. Spalmare la crema di fegatini e adagiarvi sopra delle fettine di pera profumate.

…ottimo come stuzzichino! 😉

Anna

Crema di ceci e fagottino di pasta fillo ripieno di spinaci e mazzancolle

20170129_192905

per 2 persone e 8 fagottini

Ingredienti:

  • 200 g ceci
  • brodo vegetale q.b.
  • 1 rotolo di pasta fillo
  • 200 g mazzancolle
  • 100 g spinaci
  • 1 spicchio di aglio
  • Philadelphia q.b.
  • olio q.b.
  • semi sesamo e papavero q.b.

Preparazione:

  1. Cuocere per 10 minuti i ceci (io ho usato quelli in scatola) in circa 150-200 ml di brodo vegetale.
  2. Lasciare raffreddare un po’ e frullare bene con il mixer fino ad ottenere una crema omogenea.
  3. Passare in padella gli spinaci con uno spicchio di aglio e un filo d’olio, salare e cuocere per circa 10 minuti.
  4. Tagliare i fogli della pasta fillo a metà a forma dei rettangoli. Per ogni fagottino sono necessari 4 rettangoli; per evitare che la pasta fillo si secchi spennellare ogni singolo foglio con l’olio.
  5. Sovrapporre 4 rettangoli e farcirli con una cucchiaiata di Philadelphia, con un po’ di spinaci e con 2 mazzancolle pulite.20170129_180119
  6. Ripiegare la pasta fillo a formare un triangolo, cospargere la superficie del fagottino con il sesamo e i semi di papavero e cuocere a 180°C per 20 minuti.

Servire la crema di ceci con i fagottini caldi

Anna

Capesante con crema di avocado

20161231_212149

Ingredienti:

  • 4 capesante
  • 1 avocado
  • 1/2 limone
  • tabasco
  • sale e olio e.v.o.

Preparazione:

  1. Sbucciare l’avocado, tagliarlo a pezzetti e frullarlo fino ad ottenere una crema omogenea con l’ olio, il succo di limone e sale…se piace aggiungere anche 2-3 gocce di tabasco.
  2. Sciacquare le capesante e tamponarle con carta da cucina.
  3. Scaldare la piastra leggermente oleata. Posizionare le capesante sulla piastra e cuocerle per 2-3 minuti da entrambi i lati.

servire le capesante con una cucchiaiata di crema di avocado…

Anna

Cavolini gratinati con gorgonzola e noci

 

per 2 persone

Ingredienti:

  • 250 g cavolini di Bruxelles
  • 100 g di gorgonzola dolce
  • 40 g noci
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • sale q.b.

Prepazione:

  1. Mondare i cavolini di Bruxelles e tagliarli a metà.
  2. Sbollentarli per 5-6 minuti in acqua salata.
  3. Disporre in una teglia da forno i cavolini di bruxelles, aggiungere la gorgonzola tagliata a tocchetti e i gherigli di noci sbriciolati. Spargere sulla superficie il parmigiano e il pangrattato.wp-image-1489431137jpg.jpegInfornare a 180°C e cuocere per 15-20 minuti. Accendere la funzione grill solo negli ultimi 5 minuti in modo da non bruciare il piatto ma permettere la formazione della golosa crosticina! 😉

Anna

 

Torta salata con radicchio gorgonzola e noci 

 

20161204_124336Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisé
  • 1 cespo di radicchio o trevigiana
  • 2 uova intere
  • 40 g parmigiano
  • 80 g toma
  • 80 g gorgonzola
  • 40 g di gherigli di noce

Preparazione:

  1. Montare l’insalata trevigiana o il radicchio e tagliarla a listarelle sottili.
  2. Sbattere le uova con il parmigiano e un pizzico di sale.
  3. Unire l’insalata tagliata a crudo e mescolare bene il tutto.
  4. Unire la toma tagliata a cubetti.
  5. Stendere la pasta brisé in una teglia e porvi sopra il composto.
  6. Tagliare a tocchetti la gorgonzola e disporla sulla superficie della torta salata.
  7. Aggiungere i gherigli di noci a pezzetti.
  8. Cuocere in forno statico a 180 °C per 30-35 minuti.

Anna

Sformato di zucca con crema di pecorino e salvia

Per 6 porzioni

Ingredienti:

  • 600 g di zucca
  • 1 cipolla
  • 2 uova intere
  • 100 + 100 ml di panna da cucina
  • 50 ml di latte
  • 35 g di farina
  • 40 g + 4 cucchiai di parmigiano
  • 80 g pecorino morbido sardo
  • salvia q.b.
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

Preparazione:

  1. Soffriggere la cipolla tritata finemente in un filo di olio e.v.o
  2. Aggiungere al soffritto la zucca a pezzi e qualche fogli di salvia, cuocere per circa 30 minuti. Lasciare quindi raffreddare.
  3. Unire nel mixer: le uova, 100 ml di panna, il parmigiano (40 g), la zucca cotta raffreddata e un pizzico di sale. Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Imburrare e infarinate gli stampini, riempirli per 3/4 con il composto.
  5. Cuocere in forno statico a bagnomaria (posizionare gli stampini su una teglia con il forndo ricoperto di acqua) a 180°C per 40 minuti.
  6. Lasciare raffreddare un po’ i tortini e sformarli.
  7. Per la crema: sciogliere il pecorino e i 4 cucchiai di parmigiano in 100 ml di panna e 50 ml di latte…io ho utilizzato un prodotto tipico sardo: il pecorino morbido o spalmabile…che però puo’ essere sostituito col pecorino stagionato o semplicemente solo con il parmigiano… Per insaporire la salsa far scaldare con la panna e il latte qualche foglia di salvia.

Servire gli sformatini di zucca con la salsa di pecorino.

Anna