Arrosto di vitello all’arancia

20170211_170309Per 6 persone

Ingredienti:

  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 kg di scamone
  • 1 arancia non trattata
  • 8 chiodi di garofano
  • 1 stecca di cannella
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale e olio q.b.

Preparazione:

  1. Fare un trito di carota e cipolla e rosorarlo in casseruola con un po’ di olio e.v.o.
  2. Sigillare lo scamone facendo rosolare per 3-4 minuti per parte la carne, fino a formare una crostina ambrata.
  3. Sfumare con il vino bianco e far evaporare.
  4. Salare ed aggiungere i chiodi di garofano e la cannella. Coprire con il brodo vegetale e cuocere a fuoco medio per circa 1 ora.
  5. Togliere lo scamone dal fondo di cottura, lasciarlo raffreddare e tagliarlo a fette.
  6. Eliminare dal fondo di cottura i chiodi di garofano e la cannella e frullare.
  7. Grattuggiare la scorza dell’arancia non trattata e spremerne il succo ed aggiungerli entrambi al fondo di cottura.
  8. Stemperare la farina nella salsa e far addensare leggermente, aggiungervi le fette di scamone e cuocere a fuoco lento per altri 10-15 minuti in modo da fare insaporire la carne.

Anna

 

Annunci

Arrosto alla senape

image
Ricetta rubata alla mia mamma Bea! 😉

Per 6 persone

Ingredienti:

  • 1 kg di arrosto di vitello
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1/2 bicchiere di aceto di mele
  • 1 cipolla
  • 2 filetti di acciuga
  • 3 cucchiai di senape
  • 2 cucchiaio di panna da cucina
  • 2 foglie di alloro
  • 5/6 chiodi di garofano
  • olio e.v.o.  e sale q.b.
  • Brodo vegetale q.b.

Preparazione:

  1. Rosolare bene la carne con  un filo di olio su tutti i lati.
  2. Steccare la cipolla con 5/6 chiodi di garofano ed aggiungerla alla carne.
  3. image

  4. Salare l’arrosto, bagnare con l’aceto di mele e lasciare evaporare.
  5. Aggiungere la senape, i fletti di acciuga, l’alloro e lo zucchero.
  6. Coprire di brodo e lasciare cuocere per circa 2 ore  a fuoco lento.
  7. Far consumare il fondo, dopo aver eliminato i chiodi di garofano e le foglie di alloro, frullare con il mixer e se necessario filtrare con un colino la salsa.
  8. Aggiungere la panna.
  9. Tagliare l’arrosto a fette e lasciarlo insaporire nella salsa prima di servirlo.

Anna

Filetto al pepe verde

20160325_200737-2

Per 2 persone

Ingredienti:

  • 2 fette di filetto bovino
  • 2 cucchiaini di pepe verde in salamoia
  • una noce di burro
  • 1 cucchiaio di panna da cucina
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Sciacquare il pepe verde ed asciugarlo.
  2. “Impanare” le fette di filetto nel pepe verde e rosolarlo in una padella con il burro per 3 minuti da entrambi i lati.
  3. Aggiungere la panna, salare e lasciare cuocere coprendo con il coperchio per altri 2-3 minuti. Questi tempi di cottura lasciano il filetto rosato all’interno.

Provate ad accompagnare il filetto al pepe verde con una insalata di spinacini con semi di zucca e  lamelle di mandorle …

Anna

Maltagliati al sugo di carne

Maltagliati al sugo di carne

W la tradizione!

Per 6 persone

Ingredienti:

  • 300 g farina 00
  • 3 uova intere + 3 tuorli
  • sale
  • acqua (se serve)

Per il ragu’:

  • 1 carota
  • 1 costa sedano
  • 1 cipolla media
  • 500 g salsa pomodoro
  • 150 g macinato maiale
  • 150 g macinato vitello
  • 150 g pasta salsiccia
  • olio e.v.o, sale e pepe
  • 1 foglia alloro
  • 1/2 bicchiere vino rosso

Preparazione:

  1. Iniziare la preparazione del ragù: tritare sedano, carota e cipolla finemente e stufare in un po’ di olio e.v.o.
  2. Aggiungere i tre tipi di macinati e rosolarli molto bene. Salare e pepare.
  3. Sfumare con il vino rosso e lasciare evaporare.
  4. Aggiungere la passata di pomodoro e l’alloro, cuocere il tutto, a fuoco lento, per almeno 1 ora e mezza.

Durante la cottura del ragù preparare i maltagliati

  1. Disporre a fontana la farina aggiungere le uova e i tuorli, un po’ di sale ed impastare energicamente. Lasciare riposare almeno mezz’ora avvolta nella pellicola.
  2. Stendere la sfoglia con la ‘nonna papera’ (Imperia) al penultimo grado di spessore.
  3. Tagliare in modo irregolare le sfoglie e disporle su un piano infarinato (utilizzare la semola).
  4. Cuocere la pasta per 5 minuti. Scolare la pasta e saltarla nella padella con il ragù.

Fabri