Dolce 8 Marzo

Dolce 8 Marzo

Per 8 dolci

Per il Pan di Spagna

Ingredienti:

  • 5 uova separate (albumi+tuorli)
  • 75 g maizena
  • 75 g farina 00
  • 150 g zucchero
  • sale un pizzico
  • vanillina 1 bustina

Preparazione:

  1. Montare a neve ferma 75 g di zucchero con gli albumi.
  2. Montare 75 g di zucchero con i tuorli per 15 minuti (… con le fruste elettriche!)
  3. Unire i tuorli agli albumi montati.
  4. Incorporare la farina e la maizena setacciate mescolando con una spatola dall’alto verso il basso per non smontare il composto!
  5. Versare il composto in uno stampo del diametro di 24 cm ed infornare a 180° C per 35 minuti in forno statico preriscaldato. Lasciare raffreddare.

Per la crema Chantilly

Ingredienti:

  • 4 tuorli
  • 125 g zucchero
  • 500 ml latte intero
  • 45 g maizena
  • un baccello di vaniglia
  • 100 ml di panna montata
  • 8 fette di ananas al naturale
  • succo di ananas
  • 1/2 bicchierino di cognac

Preparazione:

  1. Far scaldare il latte in un pentolino.
  2. Montare con fruste elettriche i tuorli e lo zucchero. Aggiungere i semi di vaniglia e la maizena.
  3. Incorporare al composto il latte caldo (versato a filo), travasare il tutto nella pentola e cuocere per 10 minuti a fuoco basso. Lasciare raffreddare, mescolando frequentemente (così non si forma la ‘pellicina’!).
  4. Incorporare la panna montata alla crema pasticcera.
  5. Tagliare il pan di spagna ormai raffreddato  formando 2 dischi dai quali ricavare, con l’ausilio di un coppapasta dei dischetti (all’incirca dello stesso diametro delle fette di ananas).
  6. Bagnare i singoli dischetti con 2 cucchiai di succo d’ananas e del cognac.
  7. Posizionare la fetta di ananas sul pan di spagna, ricoprire con la crema chantilly utilizzando una sac-à-poche.
  8. Ricavare dal restante pan di spagna delle briciole con le quali ricoprire tutto il dolce.

Fabri

Annunci

Rosemolini alla romana

Rosemolini alla romana

… Pink Power!

Ingredienti:

  • 250 g farina di semola
  • 500 ml di latte intero
  • 1 tuorlo
  • 20 g burro + 30 g per la cottura
  • 1 barbabietola rossa piccola
  • sale e noce moscata q.b.

Preparazione:

  1. Tagliare a pezzi la barbabietola rossa e frullarla con un po’ di latte.
  2. Portare ad ebollizione il latte e versare a pioggia la farina di semola, mescolare con una frusta per non formare grumi.
  3. Aggiungere la barbabietola frullata al composto, salare e cuocere per circa 10-15 minuti sempre mescolando.
  4. Togliere dal fuoco ed aggiungere una spolverata di noce moscata e il tuorlo. Mescolare velocemente ed energicamente.
  5. Stendere il semolino su un piano tra due fogli di carta da forno, livellarlo con un mattarello fino a raggiungere lo spessore di circa 1-1.5 cm e lasciare raffreddare.
  6. Tagliare i Rosemolini con l’utilizzo di un coppapasta (il mio è di circa 5 cm di diametro) e disporli in una pirofila imburrata sovrapponendoli a file.PicsArt_1394044958893
  7. Cospargere con riccioli di burro, parmigiano, noce moscata e di pecorino siciliano grattugiato a piacere. Infornare per 200°C per 15 minuti.

Servire caldi!

Anna